Il partner di sperimentazione - Art4

Art4 srl è una società di servizi con sede a Bologna che lavora per commessa. Art4 opera nella gestione di eventi, progetti e convegni. La procedura di formulazione dei prezzi per ogni commessa consiste nel prevedere i costi diretti di commessa e applicare una percentuale di ricarico fissa per coprire i costi di gestione aziendale e l’utile atteso. Interpretando la procedura in uso si può evincere che ART4 differenzia i prezzi delle varie commesse sulla base degli attributi della stessa, dato che gli attributi variano al variare dei costi diretti.

Gli attributi di servizio incidono sui costi e quindi sui prezzi nel seguente modo:

1. Risorse interne - una commessa importante necessita di numerose giornate per l’organizzazione: ogni risorsa impegnata nel processo produttivo ha un proprio costo orario, che moltiplicato per le giornate di lavoro previste definisce il costo e quindi il prezzo del servizio. E’ così possibile differenziare qualitativamente l’evento per il quale è necessario il lavoro di una risorsa esperta per un numero cospicuo di giornate, rispetto all’evento che può essere organizzato da uno junior in poche giornate.

2. Costi esterni - nell’algoritmo in uso è preso in considerazione come elemento di differenziazione del prezzo anche la qualità e la tipologia del servizio richiesto in subfornitura. Per quegli elementi della commessa che art4 acquisisce all’esterno sostiene costi (che poi impattano sui prezzi) diversi a seconda della qualità obiettivo della commessa. Se ad es. occorre acquisire un servizio catering per una commessa di alto profilo, art4 acquisirà un servizio prestigioso e quindi costoso. Tale costo impatterà sul prezzo di vendita attraverso l’algoritmo, che quindi tiene conto dell’attributo di commessa. Al contrario art4 non DISCRIMINA i prezzi delle varie commesse a seconda del prezzo soglia del cliente. L’unico driver di formulazione del prezzo è il costo.

Essendo il mark-up fisso non viene preso in considerazione in alcun modo il cliente al quale si propone la commessa. L’algoritmo di art4 non procede ad alcuna segmentazione della domanda, non vengono prese in considerazione le caratteristiche del prospect e non vengono discriminati i prezzi sulla base di tali caratteristiche. In teoria, se si potesse individuare che un cliente sarebbe disposto a pagare una cifra superiore per determinate caratteristiche sue proprie si potrebbe spuntare un mark-up superiore.